Convegno Letterario di Tuscia Art Lab

Convegno Letterario di Tuscia Art Lab

Il convegno letterario è progettato in collaborazione con la Biblioteca Consorziale di Viterbo, nella figura del commissario straordinario Paolo Pelliccia, e si pregia della autorevole Direzione Artistica, nonché della performance teatralizzata, di Giuseppe Manfridi, considerato uno dei massimi sceneggiatori e drammaturghi del panorama italiano.

Altri ospiti di assoluto rilievo sono il professore ordinario  di Linguistica italiana e Storia della lingua italiana presso l’Università Roma Tre Claudio Giovanardi e il filologo scrittore Dario Pisano.

Il convegno si articola in due giorni in cui si alternano: interventi didattici con forum (libri di genere sperimentale e testi di acrobazie letterarie), conferenza-spettacolo (all’insegna del divertissement verbale e del coinvolgimento del pubblico) e atti performativi (rappresentazioni teatralizzate di tre libri, a cura degli stessi autori).

In occasione del Convegno Letterario, domenica mattina 21 agosto, alle ore 9:30, sarà possibile visitare il complesso abbaziale di San Martino al Cimino, guidati dallo storico Colombo Bastianelli. Segui il link per informazioni


Programma del Convegno

Sabato 20 agosto 2022

ore 17:00

Acrobazie Letterarie - Lettura tra gioco e magia

Lezione e forum con il pubblico

Giochiamo con l’incomprensibile

 a cura di Giuseppe Manfridi

Relatori:  Claudio Giovanardi e Dario Pisano

Autore trainante Bob Dylan con il suo libro sperimentale Tarantula. Simposio, dai tratti volutamente eccentrici, in cui verranno discusse ipotesi di lettura capaci di dare i giusti criteri interpretativi ad opere altrimenti ritenute illeggibili.

ore 21:30

Conferenza spettacolo

In treno in tre no

Scritto e interpretato da Giuseppe Manfridi

Atto performativo all’insegna del divertissement verbale, del calambour e di azzardati funambolismi metrici, con sviluppi interattivi in cui vengono coinvolti gli spettatori.

Domenica 21 agosto

ore 17:00

Presentazione teatralizzata di tre libri ad opera degli stessi autori

A Sud dell’Inferno di Claudio Giovanardi

(La Lepre)

Un noir concepito come uno straordinario palindromo, ovvero come un romanzo che inizia dalla fine del procedere verso il proprio inizio. Una storia estrema di rapporti loschi e inclini al delitto. A tutti gli effetti una narrazione carica di suspanse.


Il Profeta e la Diva di Giuseppe Manfridi

(Gremese Editore)

Un romanzo sullo straordinario rapporto d’amore tra Pier Paolo Pasolini e Maria Callas nato sul set del film Medea. Questo romanzo traduce una favola, dai risvolti prodigiosi, in una passione fra le più straordinarie che si possano immaginare.


Parla come Dante di Dario Pisano

(Newton Compton Editori)

Dante Alighieri, il massimo genio linguistico della storia, con la sua Divina Commedia ha incrementato vertiginosamente il patrimonio lessicale dell’italiano. Parla come Dante è un libro che svela la presenza nascosta ma costante del sommo poeta nella nostra vita quotidiana.


Lugo del Convegno Biblioteca Abbazia CistercenseSan Martino al Cimino (Viterbo). Ingresso da Piazza Nazionale.

Ingresso libero – Posti limitati fino ad esaurimento

Per ulteriori informazioni scrivere a info@tusciartlab.com oppure contattare 339/3412598